Per San Marino uno stop sull’orlo del baratro. Gatti (Finanze)

Per la Repubblica di San Marino
la notizia arrivata ieri secondo cui il sistema bancario italiano non interrompe la
operatività ordinaria con soggetti sammarinesi (banche, finanziarie, aziende, privati) equivale a uno stop sull’orlo del baratro.

Ha detto
Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze, a Franco Cavalli di San Marino Oggi: ‘noi abbiamo lavorato con grande determinazione già da un po’ più di un mese, per mantenere e garantire l’operatività delle nostre banche.
Questo non è facile dal momento che non siamo nella white list.

Devo dire che il nostro lavoro sta dando dei buoni risultati e quindi le nostre banche continueranno ad operare nel sistema dei pagamenti italiano‘.

Come si è arrivati a scongiurare il disastro? Chiede Cavalli: a Roma ‘con chi vi siete incontrati?‘.

Risponde Gatti: ‘le massime autorità italiane. Le abbiamo incontrate nei giorni scorsi ma

il Segretario agli Esteri ne aveva avuti già altri nei giorni precedenti. E le incontreremo nuovamente perché c’è dell’enorme lavoro da fare in questa direzione‘.
Vedi comunicato del Congresso di Stato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy