Piano strategico: la Compagnia delle Opere di Rimini rilancia sulla “Città dell’incontro”

In vista dell’incontro di domani pomeriggio sul Piano Strategico, la Compagnia delle Opere di Rimini ha promosso stamane un incontro con la stampa per illustrare il contenuto del documento predisposto dai delegati della stessa CdO al Piano Strategico.
La CdO di Rimini ha ricordato il proprio impegno all’interno del Forum del piano strategico ed ha indicato nelle parole chiave di ‘città’ ed ‘incontro’ le linee per lo sviluppo della Rimini Venture 2027.
Accenno importante alla sussidiarietà, come metodo per lo sviluppo del territorio, dell’economia, della cultura.
La Compagnia delle Opere vede coerenza nel passaggio di Rimini da città ‘turistica’ a città ‘dei turismi’: ora deve diventare ‘città di incontri’, senza dimenticare la propria storia, e programmando uno sviluppo armonico e congruente con le linee che emergeranno dalla stesura del piano strategico.

All’incontro con la stampa hanno partecipato Domenico Pirozzi, Presidente della Compagnia delle Opere; Roberto Mingucci e Maurizio Bellucci.

Il testo integrale del documento della CdO di Rimini

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy