Politica a San Marino, Psd sceglie presidente e segretario

Il Partito dei Socialisti e dei Democratici (coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale), dopo la scissione che ha provocato la formazione del Partito Socialista Riformista Sammarinese è alla ricerca di
nuovi presidente e segretario, che verranno nominati nella Assemblea Congressuale del 24 luglio.
Per il posto di segretario sono ricorrenti i nomi di ‘Iro Belluzzi,
area socialista, come candidato per chi vorrebbe alla guida del
partito un uomo con gia’ una certa esperienza politica alle
spalle; dall’altro, a Gerardo Giovagnoli, classe 1976, per chi
sostiene che l’istanza di rinnovamento vada portata fino in
fondo
‘ (Dire), stante la non candidatura di Mauro Chiaruzzi.

Per la presidenza si sentono due nomi: ‘quello dell’ex segretario di
Stato per le Finanze Stefano Macina, e di un altro consigliere in
carica, Giancarlo Capicchioni
‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy