Politico tedesco vaccinato a San Marino punta il dito contro l’Ema

Politico tedesco vaccinato a San Marino punta il dito contro l’Ema

Rientrata un’altra delle sammarinesi bloccate a Malta, dove è rimasta solo quella positiva al tampone

A San Marino il totale delle vaccinazioni effettuate dall’inizio della Campagna fino alla giornata di lunedì è di 45.064 di cui 22.260 persone vaccinate con la prima dose e 22.804 con la seconda dose o con la dose unica. 1.370 sono somministrazioni ai turisti, tra cui anche il parla- mentare tedesco Dieter Dehm (foto) che – dopo aver ricevuto in Russia la prima dose di Sputnik V – è venuto a San Marino per ricevere la seconda dose. Ai microfoni di Rtv ha criticato l’Ema per non avere ancora approvato il vaccino russo. “Tutti hanno provato che lo Sputnik è uno dei migliori vaccini al mondo – ha detto Dehm – Vogliono colpire la Russia sulle pelle delle persone malate. Portare avanti giochi ideologici con sullo sfondo tanti sacrifici, per me non è accettabile”. Dehm ha anche accennato alle lobbies presenti all’interno dell’Ema, argomento che merita un breve approfondimento (…)

Articolo tratto da L’informazione

—-

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy