Polizia di Stato di Rimini. 5mila agenti in sei mesi identificano 23.511 persone, arrestate 160. Reati in calo del 10%

RIMINI. E’ stata una prima parte dell’anno all’insegna dell’impegno professionale per gli operatori della Polizia di Stato di Rimini; nell’ambito dei servizi predisposti quotidianamente dalla Questura per assicurare alle cittadine ed ai cittadini riminesi nonché ai numerosissimi turisti un tranquilla permanenza, i poliziotti riminesi, insieme ai colleghi delle altre forze di Polizia statali e locali, hanno vigilato 24 ore su 24 affinchè tutte le attività delle persone, sia in forma singola sia in forma associata, si svolgessero nella maniera più sicura e serena possibile. Sensibile la diminuzione del numero di reati che, nel loro complesso, hanno subito un decremento di circa il 10% rispetto allo stesso periodo del 2015. In particolare, la Polizia di Stato,  durante i primi 6 mesi dell’anno, ha  identificato 23.511 persone, controllato 12.423 veicoli,  denunciato in stato di libertà 447 persone,  tratto in arresto 160 persone; sono state inoltre predisposte 485 Ordinanze per disciplinare altrettanti eventi rilevanti dal punto di vista dell’Ordine e Sicurezza Pubblica, con un impiego di circa 5.000 poliziotti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy