Precisazioni sul censimento

 

L’Ufficio
Speciale per il Censimento comunica che da sabato scorso, 13 novembre, 
è iniziata la seconda fase, prevista dal
Regolamento delle operazioni censuarie, che prevede il ritiro delle schede del
censimento presso le famiglie.

Il
lavoro di raccolta delle schede del Censimento, da parte dei Rilevatori,  
procede regolarmente. Si ricorda che il ritiro
delle schede  avviene nei giorni feriali
dalle ore 8.00 del mattino alle ore 21.00, mentre nei giorni festivi e nelle
giornate di sabato dalle ore 9.00 alle ore 21.00.

A
chiarimento di alcune notizie di stampa, si precisa che, ai sensi del
Regolamento delle operazioni Censuarie,  
i Rilevatori potevano concordare con il
Capofamiglia o altro maggiorenne del nucleo familiare  un appuntamento per il ritiro del
questionario solo se nel momento della consegna dei plichi raccomandati  da parte degli Addetti Postali  che hanno trovato, appunto, il Capofamiglia o
un maggiorenne del nucleo familiare.

Si
ribadisce che, al di fuori di questa circostanza, i Rilevatori non potevano
fissare appuntamenti che sono, pertanto, da ritenersi come non dati. Né
tantomeno potevano lasciare biglietti nelle cassette postali dei nuclei
familiari di cui non hanno trovato al momento della consegna alcun componente.

Si
pregano i mezzi di informazione di chiarire la questione poiché nel primo caso
non vi è stata alcuna irregolarità, mentre per sanare ed ovviare agli eventuali
errori compiuti, sono state fatte apposite riunioni con un richiamo ai
rilevatori ed è stato emesso il relativo comunicato. 
  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy