Prof. Antonio Nuzzo ospite al Rotary Club di San Marino per parlare di universita’

Il Prof. Antonio Nuzzo, Direttore e Professore Ordinario di Diritto Commerciale e di Diritto Privato Comparato del Dipartimento di Giurisprudenza della Luiss Guido Carlo di Roma è stato l’illustre ospite al Rotary Club di San Marino, relazionando su “Università: formazione scientifica e training professionale”.

Il Prof. Nuzzo, Avvocato, è autore di numerosissime pubblicazioni, ha numerosi incarichi universitari, ha presieduto, durante il semestre di presidenza italiana, i lavori del Gruppo comunitario per l’emanazione del Regolamento Cee sulla Società Europea. In ambito professionale è co-fondatore dello Studio Legale Bussoletti Nuzzo & Associati, associazione professionale di cui – unitamente ad altri – è partner anche l’Avv. sammarinese Matteo Mularoni, unione che ha dato vita ad una struttura professionale che costituisce oggi una delle principali Law Firm del panorama italiano, annoverando al suo interno circa cinquanta tra avvocati e professori universitari, con elevata specializzazione nell’ambito del diritto civile, commerciale, bancario e fallimentare.

Il Prof. Antonio Nuzzo, ha intrattenuto i numerosi rotariani ed ospiti presenti dando vita ad un dibattito che ha tratto spunto dalla propria esperienza di preside e docente universitario presso la LUISS. In particolare, il Professore ha rappresentato la sua visione dell’Università con riferimento agli anni che viviamo, individuando l’ambito accademico come luogo che deve mirare a formare gli studenti fornendo loro non solo le conoscenze proprie di una determinata disciplina, ma anche gli strumenti per l’applicazione pratica, concreta delle nozioni apprese, al fine di rispondere alle mutate esigenze ed alla competizione insita nell’odierno mercato del lavoro.
Il Professore non ha mancato di esporre le innovazioni da lui introdotte nella LUISS, spingendosi sino ad anticipare in assoluta anteprima i percorsi di formazione professionale simulata ante lauream che sotto la sua guida la Facoltà di Giurisprudenza si accinge a presentare al mondo accademico.


L’osservazione diretta delle enormi difficoltà che oggi i giovani incontrano al momento del loro ingresso nel mondo del lavoro, con particolare riferimento al mondo delle professioni legali, ha stimolato al Professore alcune riflessioni sulla necessità di lasciare maggiore spazio alla meritocrazia nel cursus dei giovani nonché su come l’odierna classe dirigente sia, oggi più di ieri, chiamata a mettersi, responsabilmente e personalmente, in gioco: la LUISS oggi, esprime due Ministri, 1 vice Ministro e ben quattro Sottosegretari al Ministero della Repubblica Italiana, a conferma del forte impegno politico e sociale della Accademia in questo particolare momento storico. Il Presidente Leo Marino Stacchini e il pubblico del Rotary hanno apprezzato molto l’intervento del Professore, come dimostrato anche dalle considerazioni svolte da alcuni Soci sul finire ed a margine dell’incontro. 
[c.s.]

 

Condividi



Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy