Riccione: Arrestato agente penitenziario per furto di droga

(da “Il Corriere di Romagna”) Un agente penitenziario 48enne di Sulmona e un agente di commercio 40enne romano hanno fatto finta di essere poliziotti per sequestrare alcune dosi di Mdma di un giovane spacciatore.

Infatti i due avrebbero fatto allontanare gli addetti della sicurezza del Cocoricò che stavano perquisendo gli spacciatori dicendo di essere agenti anti-droga.

I finti agenti sono stati smascherati dai carabinieri e sono finiti in manette entrambi per furto aggravato in concorso.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy