Rifiuti di San Marino in Romagna per altri 5 anni, prorogabili

Per altri 5 anni, prorogabili, i rifiuti urbani nonché i rifiuti speciali della Repubblica di San Marino saranno smaltiti nella Regione Emilia Romagna, soprattutto nel comune di Sogliano, provincia Forlì-Cesena.

Lo hanno detto oggi in conferenza stampa, tenuta a nome del Governo, Valeria
Ciavatta
, Segretario di Stato per gli Affari Interni, e Giancarlo
Venturini
, Segretario di Stato per il Territorio. 

Essi, in particolare, hanno  informato sull’avvenuta
approvazione, da parte della Giunta regionale dell’Emilia Romagna, del testo del
nuovo Accordo per lo smaltimento dei rifiuti, compresi quelli differenziati e
speciali. Accordo che conterrà nuovi termini procedurali, nonché l’aumento dei
quantitativi di rifiuti che saranno smaltiti.

Dovendo, il nuovo Accordo avere il
benestare della Farnesina, nel frattempo la Giunta ha prorogato l’Accordo
esistente e, questa mattina, in un incontro tecnico con la Provincia di Forlì si
è avuta conferma anche dell’assenso della stessa Provincia alla stipula della
nuova convenzione.

 

Vedi comunicato
ufficio stampa congresso di Stato

 

Guarda le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy