Riforma fiscale: si riuniscono i direttivi Usl

Nell’attesa di conoscere le proposte e le eventuali modifiche apportate dalla Segreteria Finanze al progetto di riforma fiscale già approvato in prima lettura (ricordiamo che domani, mercoledì 11 ci sarà un incontro tra le parti sociali e il Segretario Felici), l’Unione Sammarinese dei Lavoratori sta riunendo i direttivi delle singole federazioni.

Già avvenuto l’incontro con il direttivo della Federazione Industria e Artigianato che ha fermamente bocciato l’impianto di tale riforma, giudicando assolutamente inaccettabili gli aumenti previsti per lavoratori dipendenti e pensionati. I delegati chiedono maggiore equità e un’impostazione più coraggiosa, che sappia rilanciare l’economia reale, ormai allo stremo, e il sistema produttivo del paese, facilitando l’attrazione di nuove imprese e correlati posti di lavoro. Nelle prossime ore si riuniranno i direttivi della Federazione Servizi e Commercio e della Federazione Pubblico Impiego.

L’USL ribadisce che è indispensabile introdurre una “no tax area” per le fasce di reddito più basse, che verrebbero altrimenti messe in forte difficoltà dagli aumenti fiscali previsti. Al contempo, nel progetto di riforma tributaria, sono assenti i controlli necessari per un’effettiva emersione dei redditi reali, condizione fondamentale per il conseguimento di una vera equità fiscale, pur mantenendo un livello di tassazione fortemente competitivo.

Confermiamo che in concomitanza della prossima seduta consiliare si terrà una “Marcia per San Marino”: una fiaccolata dal forte valore simbolico, per rafforzare l’azione di quanti hanno a cuore le sorti della nostra antica Repubblica, al di là delle bandiere e dei colori di appartenenza. Auspichiamo un fronte comune che superi le divisioni e le contrapposizioni, raccogliendo le energie e le idee di tutti, promuovendo l’impegno e la partecipazione dell’intera cittadinanza.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy