Riforma tributaria: l’Usl chiede la defiscalizzazione dei premi di produzione. Usl

UNIONE SAMMARINESE DEI LAVORATORI
RIFORMA TRIBUTARIA: L’USL CHIEDE LA DEFISCALIZZAZIONE DEI PREMI DI PRODUZIONE
Proseguono gli incontri sulla riforma tributaria ed in un contesto economico-sociale come quello attuale, è indispensabile trovare il giusto equilibrio tra le esigenze di bilancio ed il concetto di maggiore equità sociale. Fondamentale è la tutela delle fasce di reddito più basse, con particolare riferimento ai giovani, alle donne, ai lavoratori precari ed ai pensionati. Occorre che la riforma apra una nuova fase della vita socio-economica della nostra Repubblica valorizzando la professionalità e l’impegno dei lavoratori; in questo contesto l’USL chiede al Segretario Valentini di detassare o di inserire in tassazione separata i premi di produzione legati al merito ed all’impegno profuso dai lavoratori dipendenti pubblici e privati, inserendo un tetto massimo per evitare distorsioni al sistema. D’altra parte non dobbiamo dimenticare il ruolo delle imprese virtuose che operano in trasparenza, creando occupazione e valore. In presenza di elementi oggettivi quali incremento occupazionale, investimenti in formazione del personale e ricerca e sviluppo, e per quelle che rispettano scrupolosamente la normativa in tema di Igiene e Sicurezza sui luoghi di lavoro l’USL chiede di concedere una tassazione agevolata evitando così defiscalizzazioni pluriennali “a pioggia”. Contestualmente, si dovranno limitare il più possibile fenomeni distorsivi, di evasione ed elusione fiscale,  facendo sì che ogni soggetto fisico o giuridico dia il proprio contributo alla spesa pubblica in maniera proporzionale al reddito effettivamente percepito. Tutto ciò, mantenendo l’attrattiva fiscale che il nostro territorio deve poter offrire alle imprese sane che intendano investire nel nostro paese.
La Segreteria USL

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy