Rimini. All’alt investe il poliziotto

Corriere Romagna Rimini: Ieri all’alba nella zona di viale Vespucci. L’agente, travolto dallo scooter in fuga, viene scaraventato a terra e finisce al pronto soccorso /
Sfugge all’alt e investe un poliziotto /
In manette un ventiduenne residente a Rimini: in casa aveva tre piante di marijuana
 
Resistenza e lesioni
a pubblico ufficiale,
coltivazione e detenzione
di sostanze stupefacenti.
Sono le accuse che hanno
portato all’arresto di un
ventiduenne (I.D. le sue iniziali)
originario di Trani
(Barletta-Andria-Trani)
e residente a Rimini.
Il giovane, secondo l’accusa,
non avrebbe risposto
all’alt di una pattuglia
della polizia e, nel tentativo
di sottrarsi al controllo,
ha investito con lo
scooter l’agente che gli aveva
appena agitato la paletta
davanti. Difeso dall’avvocato
Enrico Graziosi,
il sospettato – che non
possiede alcun ciclomotore
– non ha rilasciato alcuna
dichiarazione spontanea
al momento dell’arresto:
per conoscere la
sua versione dei fatti bisognerà
attendere l’udienza
di convalida fissata
per questa mattina davanti
al giudice delle indagini
preliminari. Nel
frattempo per lui sono
stati disposti gli arresti
domiciliari.
(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy