Rimini. Approvato in Consiglio comunale il rendiconto della gestione di esercizio

RIMINI: Il Consiglio Comunale ha approvato ieri sera con 17 voti favorevoli e 10 contrari il “rendiconto della gestione di esercizio 2015”.

Attraverso il rendiconto di gestione si dà conto della realizzazione degli obiettivi programmati con il Bilancio di Previsione approvato dal Consiglio comunale. Uno degli elementi principali del bilancio riguarda l’estinzione del debito, che al 30 giugno 2016 sarà estinto di 25,5 milioni di euro, passando da 141.352.322 euro del 2011 a 115.903.407 euro.

Altra voce rilevante del rendiconto è il recupero evasione tributaria e fiscale: nel 2015 è stata riconosciuta una compartecipazione al gettito erariale da segnalazioni qualificate per 500.827 euro, quota che pone il Comune di Rimini al terzo posto in Italia per segnalazioni e per riconoscimento di quota di trasferimenti. Ben 4.316.428 euro derivano invece dal recupero delle imposte comunali, quali ICI, IMU e ISCOP.

L’avanzo di amministrazione di 6 milioni di euro è destinato agli investimenti tra cui spiccano principalmente la nuova strada di collegamento agli impianti di Santa Giustina (600 mila euro), la realizzazione della Palestra del Villaggio I maggio (1,4 milioni), il finanziamento di un altro stralcio di lavori per il movimento franoso di Via Serra e Via Marignano (200 mila euro), la manutenzione degli impianti sportivi (200 mila euro) e degli edifici comunali (400.000 euro).

[c.s. Comune Rimini]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy