Rimini. Arrestata una baby gang dopo l’assalto al minimarket

Baby gang presa dopo l’assalto al minimarket. Arrestati dalla Polizia quattro giovani marocchini: hanno messo a segno almeno altri due colpi. Terrorizzavano le vittime armati di coltello

LORENZO MUCCIOLI – Quattro giovani terribili. Arrivati appositamente da Milano e Piacenza per seminare il panico nella Riviera e “ripulire” i turisti sul territorio. A sgominarli alla fine ci hanno pensato gli agenti della Polizia di Stato. E dietro le sbarre sono così finiti tre ventenni e un 22enne, tutti di origine marocchina, tutti ospiti da almeno una settimana di un albergo di Rivazzurra, accusati ora a vario titolo di rapina continuata in concorso, ricettazione e porto abusivo di armi da taglio. Il pm di turno Davide Ercolani ha chiesto per loro l’applicazione della custodia cautelare in carcere. E l’udienza di convalida è attesa per domani. (…)

Stando a quanto ricostruito dagli investigatori, i quattro componenti della banda sono collegati ad almeno tre rapine, l’ultima delle quali è stata messa a segno l’altra notte in un minimarket di viale Regina Margherita a Miramare. (…)

Una Volante si precipita sul posto, appena in tempo per notare, all’altezza di via Mantova, il branco che sta cercando di allontanarsi. I magrebini vengono così fermati e perquisiti. Sperando di non essere visti dagli agenti, provano a disfarsi di tre coltelli a scatto e di una collanina con il gancio di chiusura spezzato. La “mossa” però non passa inosservata. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy