Rimini: Barista accusato di stalking

(da “La Voce di Rimini2) Un barista 35enne riminese sequestrò la compagna, barista 26enne, per mezza giornata in una camera da letto.

L’uomo, spinto dalla sua gelosia e dalla sua possessività, fece questo folle gesto che gli è costata una denuncia per stalking.

Ieri il giudice, dopo aver esaminato i fatti accaduti nel giugno scorso, ha rinviato a giudizio il barista: il processo avrà inizio nel novembre 2011.

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy