Rimini. Bruxelles, l’europarlamentare Affronte: ‘Vigliacchi, non vincerete’. Corriere Romagna

Corriere Romagna: Il portavoce a 5 Stelle continua a lavorare: non gliela diamo vinta / Bruxelles nel sangue / Marco Affronte chiuso nel Parlamento

(…) La concitazione del momento rende difficile qualunque analisi. «Dopo l’arresto dei giorni scorsi, c’era chi si aspettava una risposta da parte dei terroristi, spero sia finita qui. Bruxelles è un crocevia sia per le istituzioni europee sia per le presenze che poi generano questi attentati. Qualcuno faceva notare che noi per viaggiare, molte volte neppure ci controllano i documenti e lo dico da sostenitore di Shengen, però come passiamo noi, passano anche gli altri ».

Con i passare delle ore, i lavori parlamentari sono ripresi e Affronte lo ha comunicato sul web. «Interrompere significherebbe dare ragioni ai terroristi. Con queste parole, e dopo una votazione unanime, abbiamo deciso di proseguire il lavoro. Prima in Commissione Ambiente, ora in Commissione Pesca dove si è il dossier di cui ero rapporteur s ugli accordi fra Unione Europea e Groenlandia ».

Quindi l’ultimo post. «Più tranquilli adesso. Il Parlamento non è più bloccato anche se le attività sono sospese. Infinita tristezza per le vittime e tanta rabbia verso ’sti vigliacchi».

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy