Rimini, caos vigile elettronico: annullata un’altra multa dal giudice di pace

Una tolleranza di due minuti contro l’implacabile telecamera. Se non altro, perchè non esiste un orologio che possa indicare esattamente l’ora. Per questo motivo il giudice di pace ha annullato una multa di 80 euro presa da una ragazza che nel settembre scorso era transitata a Rimini sotto il varco di piazza Ferrari su Corso Giovanni XXIII alle 17.58, due minuti prima che la telecamera si spegnesse (in piazza Ferrari li varco si accende dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18).
Una situazione simile ad altra verificatesi dall’accensione delle telecamere e che vedono le aule di giustizia riminesi colme di cittadini furibondi, come scrive il Resto del Carlino oggi, in cerca di giustizia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy