Rimini: Concessioni demaniali, Errani vuole legge nazionale

“Sulle spiagge serve una legge quadro nazionale che contratti con l’Europa anche la lunghezza delle concessioni demaniali”.

A dire ciò è stato il presidente dell’Emilia Romagna Vasco Errani che è disposto anche ad accogliere le richieste degli albergatori che da tempo chiedono di ottenere clemenza dall’Unione Europea sulla direttiva Bolkestein.

“Bisogna contattare sulle varie misure. Bisogna arrivare a una legge quadro nazionale – continua Errani – da cui far discendere le leggi regionali. Altrimenti possiamo fare assemblee e fare promesse, ma a subire il colpo sarà il sistema balneare e il turismo italiano”.

Fonte: (corsivo) “Nuovo Quotidiano di Rimini” – www.nqnews.it

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy