Rimini, consegnato all’Anas il progetto definitivo della variante alla SS16 per 383 milioni di euro

Oggi è stato consegnato all’Anas il progetto definitivo della variante alla SS16: un ulteriore e fondamentale passo in avanti per realizzare un’opera attesa da lungo tempo e divenuta indispensabile per risolvere i problemi del traffico nella nostra provincia.

L’opera rappresenta una priorità nazionale, per dimensione dei flussi, per vicinanza alla città e per numero di incidenti: l’attuale Statale sopporta fino a 32.365 auto in un giorno di novembre in presenza di manifestazioni fieristiche e ben 35.466 durante un sabato di agosto. Il traffico in un giorno feriale medio conta dalle 11.000 alle 14.000 auto a seconda del luogo di misurazione. L’indice di mortalità è pari allo 0,28 contro lo 0,03 della media nazionale.

Il progetto definitivo – che correrà parallelo all’autostrada – segue l’approvazione del preliminare approvato da Anas nel dicembre scorso e prevede la realizzazione da Bellaria-Igea Marina a Misano di una nuova strada a due corsie per senso di marcia, oltre allo spartitraffico centrale e alle corsie di emergenza, per una lunghezza complessiva di circa 28 km.

Il progetto dovrà ora essere approvato dall’Anas, previo esame da parte dei Comuni interessati e sarà sottoposto alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, obbligatoria per le opere di questa tipologia. Il progetto è predisposto per essere direttamente appaltato. Il costo complessivo è di 383 milioni di euro, finanziati al 50% dalla Provincia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy