Rimini: Emergenza Caldo? L’Ausl corre ai ripari

In tutta Italia sta per arrivare un caldo infernale.

Fino alle 18 di domani, mercoledì 13 luglio, è infatti prevista un’ondata di calore con temperature che potrebbero sfiorare, se non addirittura superare, i 35 gradi.

Nella giornata di ieri almeno una trentina di persone, a causa dell’afa, sono state costrette a ricorrere alle cure del pronto soccorso riminese.

L’Ausl ha un piano per affrontare l’emergenza caldo a sostegno dei cittadini: è attiva sia una linea telefonica (0541-707305) che un indirizzo di posta elettronica (emergenzacaldo@auslrn.net) che serviranno per dare informazioni utili e per ricevere richieste di soccorso.

Il dipartimento di igiene pubblica dell’Ausl, in collaborazione con l’Arpa, effettuerà il monitoraggio della situazione climatica e dei suoi effetti mentre sarò predisposto anche un sistema di rilevazione degli accessi degli anziani ai pronto soccorso degli ospedali romagnoli.

Si consiglia di bere molto spesso, mangiare frutta e verdura, fare pasti leggeri, usare tende e chiudere imposte nelle ore più calde ed evitare di uscire tra le 12 e le 17.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy