Rimini. Fermate 1.200 persone. Raffica di multe e denunce: rissa a bottigliate in hotel

Rimini. Fermate 1.200 persone. Raffica di multe e denunce: rissa a bottigliate in hotel

RASSEGNA STAMPA – Il parapiglia scoppiato tra i clienti ubriachi di un albergo a Riccione Weekend di super lavoro per le forze dell’ordine, blindate anche le stazioni

Risse, furti, rapine: è l’altra faccia della Notte rosa. Durante le serate di venerdì e sabato le forze dell’ordine sono state costrette a decine di interventi. E dopo la maxi rissa scoppiata a Bellariva venerdì, ce n’è stata un’altra sabato a Riccione, presso il bar di un hotel. I carabinieri sono accorsi intorno alle 21 per sedare gli scontri tra alcuni giovani turisti, tutti clienti dell’albergo stesso. La rissa è nata per futili motivi, e l’alcol bevuto dai protagonisti ha fatto il resto. I ragazzi, tutti su di giri, hanno iniziato a darsele di santa ragione. Uno di loro poi ha preso una bottiglia e l’ha spaccata in testa a un altro. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, sono riusciti a fermare e identificare 3 dei giovani coinvolti nella rissa: tutti gli altri, compreso quello ferito dalla bottiglia, erano già scappati via. I militari hanno costretto i ragazzi a fare le valigie e a lasciare subito le stanze dell’albergo. Dopo aver sentito i primi testimoni, i carabinieri hanno acquisito i filmati delle telecamere per riuscire a identificare tutti i responsabili, che verranno denunciati per rissa.È stato, quello della Notte rosa, un weekend di super lavoro per le forze dell’ordine (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy