Rimini: Il Comune paga le multe “boomerang”

(da “Il Corriere di Romagna”) L’ente pubblico si ritrova a pagare multe, quelle con differenza minima di orario in area Ztl.

In caso di contestazione, il giudice di pace annulla automaticamente le sanzioni e il Comune viene condannato a pagare il triplo di ogni verbale invalidato da circa 80 euro.

E’ impossibile pretendere la perfetta sincronizzazione fra l’orologio dell’automobilista e quello del sistema.

Presto verranno installati dei pannelli elettronici nei varchi dei Ztl di via Giovanni XXIII, via Marecchia, via Garibaldi, via IV Novembre, via Quintino Sella e via Bertani.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy