Rimini. ‘Insieme fuori dal fango’, NdA press: ‘la cultura deve riprendersi i suoi spazi nella societa”

Il nubifragio che si è abbattuto su Rimini all’inizio dell’estate, il 25 giugno scorso, ha messo in ginocchio non solo tanti privati, ma anche molte attività. Tra queste anche NdA press, importante distributore di case editrici indipendenti, che nella sua sede lungo la Superstrada Rimini-San Marino, all’altezza di Coriano, ha visto la marea di fango sommergere 8mila libri per un valore di 120mila euro, danneggiando anche alcuni computer e l’intera struttura. Per rifarsi sull’infausto destino, Nda press ha organizzato un festival che si chiama appunto “Insieme fuori dal fango“, con il quale proverà a raccogliere un po di fondi per far fronte al grave danno subito a giugno a causa di una calamità naturale che per alcuni giorni ha messo in ginocchio la città di Rimini.

La cultura deve riprendersi i suoi spazi nella società. E bisogna avere fiducia in chi investe sulla qualità, sulla novità e sui giovani: «Credo che solo con il ricambio generazionale di coloro che sono alla guida della politica, dell’economia, della cultura e di altri segmenti del nostro paese, si possa capire in modo chiaro che la musica indipendente è parte integrante della cultura identitaria del nostro paese – aggiunge Giordano Sangiorgi – Anche il ministro Bray ha compreso subito la forza della musica indipendente ed ha proposto una tax credit per i produttori di opere prime e seconde, aiutando in questo modo i giovani artisti».

Leggi Comunicato, Ufficio Stampa Nda press

Leggi “Come un fiume in piena” il testo della canzone composta da Ciro Imperato per ‘Insieme fuori dal fango’


Dany Greggio


Guido Viale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy