Rimini: Insulta italiani e Italia in biblioteca, denunciato straniero per vilipendio

L’altro ieri, di pomeriggio, un uomo 32enne di nazionalità ceca si è presentato all’ingresso della biblioteca “Gambalunga” di Rimini con uno zaino in spalla.

Quando l’addetta gli ha chiesto di depositare lo zaino negli armadietti, lo straniero si è rifiutato, inveendo e minacciando di morte gli addetti della biblioteca.

I numerosi utenti della biblioteca, attirati dalle urla, sono subito accorsi al banco d’ingresso per cercare di capire cosa stesse accadendo.

Per cercare di riportare alla calma il ceco, nonostante le continue intimidazioni, è stato chiesto l’intervento della polizia che, arrivata sul posto, è stata accolta dall’incivile con una bordata di insulti.

Il 32enne, nonostante la presenza dei poliziotti, non ha smorzato i toni passando dalle offese agli agenti di polizia a quelle sugli italiani e l’Italia in particolare.

L’uomo di nazionalità ceca è stato denunciato per vilipendio alla Repubblica Italiana e minacce a pubblico ufficiale.

Fonte: “Nuovo Quotidiano di Rimini”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy