Rimini: L’ex macello come un residence

(da “Il Corriere di Romagna”) Rimini. Ieri mattina, all’alba, un blitz della polizia all’ex macello, situato in via Dario Campana, ha messo la parola fine al via vai, a ogni ora del giorno e della notte, da parte di stranieri, all’interno della struttura.

Al primo piano, dove c’erano una volta gli uffici, gli agenti delle volanti hanno trovato tre camere attrezzate, con materassi e armadietti, dove dormivano quattro rumeni.
Gli “inquilini” sono stati denunciati a piede libero per invasione e occupazione di edificio.

Nei pressi dell’ex macello, sono stati identificati quattro cittadini polacchi e tre napoletani.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy