Carim. Nessuno replica ad Aureli

Corriere Romagna – Rimini titola Consegna del silenzio in Fondazione e ai vertici dell’istituto commissariato. L’ex vicepresidente Spigolon: ‘Non dobbiamo cedere’/ La ‘ Carim deve restare in mani riminesi ‘ /I vertici della Banca di Rimini: ‘È una risorsa per tutta la città, non va perduta’ .

Incipit: ‘Cala il silenzio sulla Banca Carim e la Fondazione.
Alle dure accuse mosse dall’ex Presidente della Fondazione

Alfredo Aureli – ‘ gestione con poco rigore, professionalità ed etica‘ – non replica nessuno.
La consegna è non parlare fino a quando i commissari della Banca d’Italia non avranno fatto luce sulle ombre emerse dall’ispezione che ha portato all’amministrazione straordinaria.
Una sola battuta se la lascia scappare l’ex vicepresidente di Banca Carim Gianluca Spigolon a proposito dell’eventuale cessione dell’istituto di credito da parte della Fondazione: ‘Sono sempre stato convinto che la Banca Carim debba rimanere nelle mani della Fondazione Carim. Resto della stessa opinione’.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy