Rimini. Ozono oltre il livello di attenzione. Nuovo Quotidiano di Rimimi

Federico Rossi – Nuovo Quotidiano di Rimini: Il Comune lancia l’allarme: “Pericoloso per anziani, neonati, donne incinte e cardiopatici. Evitare comportamenti a rischio / Anche l’ozono sale alle stelle / Tra sabato e lunedì concentrazioni schizzate oltre la soglia di attenzione (180 mg)Il record domenica a Rimini (205 mg). Situazione migliore in collina, tranne che a Mondaino

RIMINI – Non solo caldo e afa. In questi giorni i riminesi devono fare i conti anche con l’ozono, salito tra sabato e lunedì (non ancora disponibile il dato di ieri) oltre il livello di attenzione, ovvero 180 microgrammi al cubo. Nel dettaglio il valore medio massimo dell’inquinante (questo per l’esattezza il parametro preso come riferimento da Arpa) ha raggiunto alla centralina del parco Marecchia 181 mg sabato, 205 domenica e 190 lunedì (probabile un superamento dei 180 mg anche ieri: le previsioni parlavano infatti solo di una lieve attenuazione della concentrazione dei livelli di ozono dovuta al ritorno della brezza marina). Insomma con l’intensificarsi della bolla africana oltre all’umidità anche l’ozono è salito alle stelle, con incrementi rispetto ai giorni conclusivi del mese di luglio anche di 165 mg. Per ora situazione migliore in collina (a Verucchio si è oscillato tra gli 80 e i 100 mg e San Clemente intorno ai 160 a cavallo tra la scorsa settimana e quella attuale), a eccezione però di Mondaino dove lunedì l’ozono ha superato quota 180 mg dopo giorni in cui ci si era avvicinati pericolosamente a tale soglia. (…)

 

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy