Rimini Perticara. Incendio: 37enne muore nella baracca ricovero

Da Il Resto del Carlino Rimini: Muore carbonizzata dentro la baracca di legno dove viveva da giorni / A scatenare il rogo è stata la vecchia stufa

E’ morta nel rogo della baracca in cui viveva da qualche giorno. La sua
identità non è ancora stata stabilita con certezza, ma i carabinieri
della Compagnia di Novafeltria pensano di avere ormai dato un nome a
quell’ammasso informe, trovato tra i resti della vecchia casupola di
legno di Ca’ Gallo, a Miniera di Perticara. Il corpo completamente
carbonizzato, potrebbe essere quello di una bulgara, di 37 anni, badante
di un anziano di Coriano. La certezza la daranno solo il Dna e
l’autopsia.

(…)  I militari hanno scoperto  che quel
terreno appartiene a una famiglia di Coriano e che la badante bulgara
dell’anziano proprietario nei giorni precedenti aveva litigato con il
figlio di questo. Così le avevano trovato una sistemazione provvisoria in
quella vecchia struttura. Ma quello che è avvenuto con certezza
probabilmente non si saprà mai
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy