Rimini: Sciopero dei pescatori, rimandato incontro nazionale al 7 febbraio

Ieri doveva essere il giorno della verità ma il maltempo ha rinviato l’incontro previsto a Roma tra le associazioni nazionali dei pescatori e le cooperative.

La riunione è definitivamente saltata indi per cui è rimandata forse al 7 febbraio.

Sarebbe stata per la cooperativa riminese Lavoratori del Mare l’occasione per capire meglio come muoversi in questo sciopero ad oltranza indetto da armatori e pescatori di Rimini e da quasi tutte le marinerie dell’Adriatico.

Se fin dall’inizio Gianfranco Cevoli, presidente della cooperativa, si è detto in totale disaccordo rispetto a quanto sta succedendo da 2 settimane a questa parte, ora a sovrapporsi alla protesta ci si è messo pure il tempo che impedisce qualsiasi uscita in mare e ugualmente questi giorni se li sarebbero presi i pescatori.

L’idea di rimanere fermi però non piace a tutti: un gruppo di pescatori ha infatti fatto sapere che se lo sciopero non terminerà domenica prossima, tornerà sulle imbarcazioni scortati dalla polizia.

Fonte: “Nuovo Quotidiano di Rimini”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy