Rimini: Sel bacchetta il piano finanziario del Teatro Galli

(da “Il corriere di Romagna”) Il candidato sindaco di “Sinistra, ecologia e libertà” Fabio Pazzaglia critica i progetti del Comune di Rimini, in particolare quello legato al Teatro Galli.

Pazzaglia dichiara: “Il Teatro Galli ha un piano finanziario insostenibile. Alcuni amministratori comunali hanno svelato che 6.5 milioni di euro inseriti nel progetto non servono a nulla”.

Il leader di Sel rincara la dose parlando del Teatro Novelli: “Prima di venderlo come area edificabile bisogna prima farla diventare una destinazione d’uso residenziale perchè nessuno è interessato a comprare un teatro”.

Infine chiude il discorso riferendosi al Palazzo Brighenti, oggetto indesiderato a molte aste comunali che vale però 2 milioni di euro: “Potrebbe diventare la Casa della Cultura ospitando l’Istituto storico della Resistenza, l’Istituto di Scienze dell’Uomo, la Casa delle Pace e il Circolo Gramsci”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy