Rimini. Ubriaco sfonda il posto di blocco, tenta di investire i carabinieri e causa incidente. Corriere Romagna

Corriere Romagna: L’uomo è stato trovato con un tasso alcolico oltre tre volte superiore ai limiti di legge. Arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale / Sfonda il posto di blocco e si schianta / Arrestato 30enne: cerca di investire i carabinieri, fa un frontale e poi tenta la fuga a piedi

RIMINI. Prima tenta di “speronare ” i carabinieri impegnati in un posto di blocco e che hanno appena sollevato la paletta per fermarlo, poi schiaccia sull’acceleratore e si dà alla fuga andandosi a schiantare contro un’auto che proviene in direzione opposta. Non contento, esce dall’abitacolo e prova a scappare a piedi, ma il tentativo dura poco e i militari dell’Arma riescono ad arrestarlo.

Protagonista in negativo del folle inseguimento è un 30enne di Cosenza domiciliato a Gabicce Mare, che l’altra notte ha dato vita a una sequela di scene da film d’azione in cui hanno rischiato di avere la peggio non solo i carabinieri ma anche un ignaro automobilista che si trovava a passare di lì per caso. Il cosentino al volante, infatti, era appena uscito da una serata all’interno di un pub dove aveva alzato un po’ il gomito. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy