Rimini. «Via tutti, c’è una bomba» Allarme in piazza Marvelli

Granata della Seconda guerra mondiale spunta dagli scavi per il parcheggio Area chiusa e recintata: domani è prevista la rimozione dell’ordigno.

LORENZO MUCCIOLI. «Tutti via, c’è una bomba». Per fortuna non si trattava di un vero e proprio ordigno, ma di una granata ‘sparata’ da un mortaio ormai più di 77 anni fa, durante la Seconda guerra mondiale. Il ritrovamento ha però fatto scattare immediatamente l’allarme. Non poteva essere altrimenti, visto il luogo: il cantiere per la realizzazione dei nuovi posti auto e moto a raso in piazza Marvelli. Insomma: direttamente nel cuore turistico della città. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy