Roma, forse, svelerà a San Marino i misteri di Banca del Titano

Paolo Mondani nella trasmissione ‘Il Re è Nero’ andata in onda in Report Rai3 di Milena Gabanelli, ha accennato ai nuovi proprietari della ex Banca del Titano, ora S.M. International Bank, per far presente che la nuova proprietà si cela dietro due finanziarie Anphora e
San Marino Investimenti. Ed ha aggiunto che il presidente della Smi, conte Enrico Maria Pasquini, sarebbe sotto inchiesta presso la procura di Roma ‘con l’accusa di riciclaggio’. Ci sarà, dunque, probabilmente una rogatoria da Roma verso San Marino. Con richiesta, come per quella di Asset Banca, dei nomi dei soci cioè dei nuovi proprietari della Banca. Cioè si potranno finalmente conoscere i nuovi proprietari della Banca. Quei nuovi proprietari che, con l’assenso di rappresentanti dello Stato, hanno garantito l’immunità giudiziaria ai responsabili dell’ammanco che tutti i sammarinesi sono stati chiamati a rifondere con 500 euro a testa neonati compresi.
Di certo uno squarcio sui misteri della Banca del Titano non potrebbe arrivare dal governo attuale che, sull’esempio del precedente governo (indagine Re Nero ) ha continuato, nonostante l’indagine Varano, a far lievitare i ‘soggetti autorizzati’ come se altro non vi fosse di più urgente e necessario di cui occuparsi. Così che oggi la Repubblica può vantarsi – è il momento migliore!- di dodici banche
e sessanta tra finanziarie, fiduciarie, società di gestione, compagnie d’assicurarioni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy