San Marino, ‘A proposito di inguaiati’. Piergiovanni Volpinari

Riceviamo e pubblichiamo

L’appello lanciato dal presidente del Partito Democratico Cristiano Sammarinese Teodoro Lonfernini è molto chiaro: fuori gli “inguaiati” dalla politica sammarinese. Sono più che convinto che Teodoro ha le mani pulite come il padre Luigi e come le ha avute il nonno Teodoro. E che quindi va preso sul serio. Purtroppo però non ho letto una presa di posizione positiva degl’altri partiti. Neppure c’è stato chi ha fatto un passo indietro. Penso tra pochi mesi si avvierà l’organizzazione all’interno dei partiti per arrivare alle candidature per le prossime elezioni politiche. Forse sarà in quella occasione, che alcuni personaggi che hanno gestito la politica dal governo e dai partiti e che hanno avute le mani sporche negli ultimi anni, si ritireranno in pensione. Rimane però che il paese sta pagando per errori troppo grandi fatti nel passato. Una mano gli è stata data sicuramente da alcuni personaggi che hanno contato nella politica italiana. Certo è che leggere la finanziaria dell’ultimo consiglio con inserimento di tasse a cui non eravamo abituati, sembra di essere in un’altro stato.
Piergiovanni Volpinari

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy