San Marino. Aggressione Venturini: oggi l’udienza con il verdetto. Corriere Romagna

Patrizia Cupo – Corriere Romagna: Venturini aggredita, il verdetto /
Udienza per la costituzionalità sollevata dal giudice di appello L’ex consigliere venne colpita alle spalle con una spranga

SAN MARINO. L’aggressione all’ex consigliere Venturini torna in aula: udienza dai Garanti oggi per la questione di costituzionalità sollevata dal giudice d’appello chiamato a pronunciare la sentenza definitiva a carico del muratore che, nell’agosto del 2010, la picchiò colpendola alle spalle con una spranga. Intanto, il perito del tribunale – nell’ambito della causa civile aperta – deposita il suo esame sui lavori edili condotti nella casa di Angela Venturini dal suo aggressore Andrea Mancini e per il quale, si difese l’imputato, lui perse le staffe arrivando a colpirla: l’uomo chiese un pagamento di 47mila euro, ma per il perito quelle opere non
valevano più di 21.700 euro, circa 3mila in più di quanto li avesse alla fine pagati dall’allora consigliere. Dunque, si ridimensionerebbe così il “movente” economico, ma oggi i Garanti dovranno interrogarsi proprio sulla valenza “politica” del fatto: o meglio dovranno chiedersi se l’aggressione possa essere considerata più grave se commessa ai danni di un consigliere della Repubblica (in virtù dell’aggravante 343 prevista dal codice penale) laddove la Carta dei diritti santifichi come la legge sia “uguale per tutti”.
(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy