San Marino. Al via un progetto per la valorizzazione dei libri antichi

“La Biblioteca di Stato e la Biblioteca Universitaria della Repubblica di San Marino hanno aderito ad un importante progetto di valorizzazione dei libri antichi.

Si tratta del censimento degli incunaboli – si legge in una nota -, i libri a stampa pubblicati entro l’anno 1500, curato dal prof. Marco Palma e dalla dott.ssa Paola Errani. Un significativo progetto che ha già prodotto preziosi frutti: con la casa editrice Viella, nella collana Scritture e libri del Medioevo è stato pubblicato il volume Incunaboli a Siracusa (2015) e nella collana Incunaboli sono stati pubblicati: Incunaboli a Catania I (2018), Incunaboli a Ragusa (2019), Incunaboli a Cesana (2020), Incunaboli a Catania II (2021). 

Il progetto, relativamente al nostro territorio, si propone di raggiungere due obiettivi principali: descrivere gli esemplari librari conservati a San Marino di edizioni pubblicate entro l’anno 1500 e far conoscere e valorizzare una parte illustre del patrimonio librario antico della nostra Repubblica.

Il progetto, come è già avvenuto per i censimenti pubblicati, interessa il patrimonio pubblico e privato.

Ogni esemplare librario viene riconosciuto degno di attenzione, il censimento ne attesta l’unicità divenendo strumento fondamentale per il riconoscimento della identità culturale che l’esemplare veicola.

Si comunica ai possessori di incunaboli sul territorio, interessati al censimento che la Biblioteca di Stato sarà a disposizione per fornire le informazioni necessarie alla partecipazione del progetto che potrebbe divenire, grazie alla sensibilità dei privati, un significativo lavoro corale di valorizzazione del patrimonio culturale sammarinese, utile anche ad evitare la dispersione ed il depauperamento di queste preziose edizioni a stampa.

Una grande opportunità che aspetta solo di essere colta!”

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy