San Marino. Anche il sospetto riciclaggio va segnalato all’AIF

Luca Della Balda, l’avvocato recentemente assolto dall’accusa di riciclaggio, in una conversazione su facebook spiega la condanna di Mario Giannini ed Andrea Vivoli

(…)  l’art.24 della legge 17.06.2008 n. 92, come modificata dall’art. 10 della legge 15.19.2010 n. 126, prevede per i soggetti “designati” (tra cui anche Banca Centrale, oltre alle banche, finanziarie e professionisti) l’obbligo di astenersi dal l’eseguibile operazioni per le quali vi sia fondato motivo di ritenere che esista una relazione con il riciclaggio o finanziamento al terrorismo, e in tali casi “devono inviare immediatamente una segnalazione all’AIF”…. essendo questa la legge, ancora non mi spiego come mai la CSA di Gianfilippo Dughera abbia tranquillamente fatto una polizza assicurativa al mio cliente Gino Biscardi (vicenda per la quale mi sono sorbito 4 anni di processo per riciclaggio e la confisca dei miei risparmi) incassato la lauta commissione, e poi abbia fatto la segnalazione. A distanza di 2 mesi la CSA ha poi fatto una seconda polizza, incassato altre commissioni, senza subire conseguenze. Per un caso analogo, Marino Leo Poggiali, avendo segnalato all’AIF un cliente della sua banca, ma continuato ad operare con lo stesso, é stato condannato per riciclaggio. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy