San Marino. Antimafia, bradipo. NQ Rimini San Marino. Segue proposta sul Forno Vallefuoco

Nuovo Quotidiano Rimini San Marino (www.nqnews.it): Solo ora ha preso visione della relazione del Tribunale del 2011 / Commissione antimafia lenta come un bradipo

I tempi della commissione
consiliare sulle infiltrazioni mafiose
non sono, in fatto di velocità di
analisi e elaborazione, da record del
mondo. Sulla riunione avvenuta circa
una settimana fa, la nota ufficiale dell’organismo
è arrivata solo ieri. Non
solo, la nota spiega che è stata presa in
esame la relazione del magistrato dirigente
del Tribunale Unico di San Marino,
Valeria Pierfelici, datata 11 aprile
2011. Una relazione vecchia oramai di
quasi 2 anni. Ma che valore può avere? Non c’è una relazione dell’aprile 2012? 

(…)  La Commissione ritiene infine utile
prevedere, in futuro, momenti di approfondimento
delle tematiche con
tutti i soggetti che operano in Repubblica
e con la cittadinanza, avvalendosi,
laddove possibile, anche di eventuali
collaborazioni con organismi esterni
alla Repubblica operanti nel medesimo
settore
.

Leggi l’intero articolo di NQ Rimini San Marino

La commissione Antimafia  potrebbe dimostrare il proprio impegno  pubblicando un libro bianco sul Forno Vallefuoco. Tutti i documenti per una ricostruzione completa della vicenda sono presenti presso la Pubblica Amministrazione della Repubblica di San Marino e non ci sarebbe interferenza alcuna con indagini in corso presso il Tribunale Commissariale di San Marino o altri tribunali in quanto non ne esistono.

 Leggi anche

Forno Vallefuoco. I politici decidono di non rispondere.

Forno Vallefuoco? L’Antimafia dira’ tutto, Ivan Foschi, Sinistra Unita

Relazione della Commissione antimafia (passo specifico su Forno Vallefuoco)  

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy