San Marino. Apertura diocesana del Cammino Sinodale, chiesa di Murata

Domani, sabato 16 alle ore 20:45 si apre la fase diocesana del Cammino Sinodale delle Chiese che sono in Italia 

“Finestre che si spalancano per aerare la comunità”

[C. s.] Sabato 16 ottobre alle ore 20:45 nella chiesa di Murata (via don Bosco 12 – RSM) si apre la fase diocesana del Cammino Sinodale delle Chiese che sono in Italia (tutto si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid). Si potrà seguire l’evento anche in diretta sul Canale YouTube della Diocesi (https://youtu.be/r8E9w5FvMd4). 

Per tanti si tratta di una proposta del tutto nuova; per altri, forse, sarà un’avventura piena di incognite.
Papa Francesco invita i cattolici ad aprirsi alle sfide di questo tempo complicato e ad osare: incontrarsi, ascoltare, discernere.
La parola “sinodo” indica tecnicamente un evento nel quale i vescovi svolgono il loro servizio alla vita, all’unità e alla missione. La novità sta nel coinvolgimento “dal basso” delle singole comunità, delle aggregazioni ecclesiali e di quanti sono in ricerca di verità.

In questo modo la parola “sinodo” acquista un significato più ampio ed indica un cammino da fare insieme. Con tutti coloro che sono interessati.
A partire dal prossimo mese di novembre questo “processo” si distenderà in una prima fase (novembre 2021-aprile 2022): composizione dei “gruppi sinodali”, ascolto e confronto attorno a dieci nuclei tematici. L’esperienza si può paragonare a finestre spalancate che immettono aria nuova e fresca nella Chiesa che desidera mettersi in assetto di servizio.
Domenica 17 ottobre la “fiaccola sinodale” si accenderà in ogni comunità dove sarà possibile offrire la propria disponibilità al Cammino Sinodale e avere informazioni.

Ufficio Comunicazioni Sociali
Diocesi di San Marino-Montefeltro

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy