San Marino. Ass. Pro Bimbi: ‘Piu’ di mille si’ all’istanza d’Arengo per il parto indolore’

SAN MARINO. Sono oltre un migliaio le firme raccolte per sollecitare le istituzioni all’introduzione dell’anestesia epidurale nel reparto di ostetricia dell’ospedale di Stato. La petizione, che è stata avviata solo tre settimane fa da un gruppo di mamme con il supporto dell’associazione “Pro Bimbi”, ha suscitato un immediato interesse nelle donne sammarinesi, ma non solo. 

Tra i firmatari spiccano infatti molti papà, o futuri tali, ed il sostegno è arrivato da tutte le fasce di età. Questo coinvolgimento trasversale testimonia, secondo l’associazione, la necessità di garantire anche alle donne sammarinesi un diritto che negli altri Stati è da tempo riconosciuto e garantito. Un risultato più che soddisfacente quindi, considerato il poco tempo a disposizione che non ha consentito l’organizzazione di appositi banchetti per la raccolta firme ma che è stato raggiunto tramite il coinvolgimento spontaneo di cittadini e commercianti locali. L’istanza d’Arengo, inoltre, potendo essere sottoscritta solamente da cittadini sammarinesi, non ha potuto dare voce alle numerose donne straniere residenti sul Titano, che avrebbero voluto dare la propria adesione all’iniziativa. L’istanza d’Arengo sarà presentata domenica 5 aprile, “Pro Bimbi” invita pertanto i cittadini che hanno collaborato alla petizione a prendere contatti con l’associazione per il ritiro dei moduli firmati entro il prossimo venerdì 3 aprile. 

Comunicato stampa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy