San Marino, Bcs. Le preoccupazioni dei dipendenti

Preoccupazioni da parte dei dipendenti della – commissariataBanca Commerciale Sammarinese, dopo la proroga della restrizione nelle attività e il cambio di un commissario.

Banca Commerciale Sammarinese: indispensabile uscire dall’emergenza

La proroga del blocco dei pagamenti e le dimissioni di un commissario preoccupano la FULCAS-CSU ed i dipendenti.
San Marino, 27  Dicembre 2011 – Nei giorni scorsi, dopo una partecipata assemblea con i dipendenti della Banca Commerciale Sammarinese, avevamo sollecitato
Governo  e Banca Centrale  ad intervenire in maniera tempestiva per far uscire la BCS dalla situazione di emergenza conseguente alla messa in amministrazione straordinaria ed al blocco dei pagamenti. La FULCAS-CSU  è fermamente convinta che sia necessario tornare al più presto alla normale operatività per consentire il rilancio dell’istituto di credito e per salvaguardare il posto di lavoro dei 36 dipendenti. 
La proroga del blocco dei pagamenti, il cui primo periodo scadeva a ridosso delle festività natalizie, deve essere ridotta allo stretto indispensabile e deve servire ad accompagnare la Banca nelle ipotizzate fasi di passaggio di proprietà. Auspichiamo anche che la nomina di un nuovo commissario, dotata di consolidata esperienza bancaria,  possa essere di aiuto in questa delicata fase di transizione.
Nei primi giorni della prossima settimana la FULCAS-CSU e la rappresentanza sindacale della Banca Commerciale Sammarinese incontreranno il
Segretario di Stato alle Finanze  per analizzare la situazione della Banca e le prospettive future.(comunicato stampa)

 

Guarda  SAN
MARINO CITTA’, LE LUMINARIE IN DIRETTA VISTE DA CASOLE
   (immagini  ad alta risoluzione)

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI OGGI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

SCARICA
L’APPLICAZIONE DI LIBERTAS SU IPAD IPHONE E ANDROID

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy