San Marino, Bcs. Sportelli aperti. Per i soldi? Corriere Romagna San Marino

Corriere Romagna San Marino: Banca commerciale, sportelli aperti  / Soldi off limits, il governo garantisce tempi celeri per i conti non oggetto di controlli

SAN MARINO. Banca commerciale, è il giorno “x”: oggi la riapertura degli sportelli alla clientela. Soldi ancora off limits, ma il governo garantisce tempi celeri per i conti «non oggetto di speciali controlli». Asset, governo e Banca centrale invitano ad avere pazienza ed è proprio il segretario di Stato alle Finanze, Pasquale Valentini a parlare chiaro: «Meglio così: il rischio, per Bcs, era quello di una liquidazione coatta. Avrebbe chiuso se non fosse arrivato l’accordo con Asset  Banca». Un’operazione, quindi, come l’ha definita anche il presidente Asset Stefano Ercolani, «a tutela del sistema e dei correntisti». Dal punto di vista operativo, dopo l’accordo siglato venerdì sera tra Asset e i commissari di Bcs (Otello Carli e Maria Grazia Scapinelli) per la vendita della banca commissariata a ottobre scorso, la clientela che stamane si presenterà agli sportelli di Banca Commerciale  troverà i dipendenti dell’istituto di credito affiancati dal personale di Asset, per guidarli nelle fasi di passaggio dei rapporti esistenti, con l’obiettivo di riprendere la piena operatività nel più breve tempo possibile. Insomma, ora i conti devono essere trasferiti da una banca all’altra e non mancheranno i normali controlli previsti in questa fase, ossia le adeguate verifiche sulla clientela.

Vi è poi un’altra ispezione, che verrà condotta dalla società di revisione, e che riguarderà alcuni conti correnti «alla base del commissariamento », dice Valentini, facendo intuire come sia stata proprio la tenuta di alcuni rapporti finanziari a indirizzare gli ispettori su Bcs.

La banca è infatti marginalmente coinvolta anche nella maxi inchiesta sul riciclaggio che sta investendo la Finproject, oggetto di lunghe perquisizioni della magistratura proprio un paio di settimane fa: in quel caso, il commissario della legge Rita Vannucci indaga su flussi di denaro sospetti provenienti da Russia e Cina e transitati per la finanziaria, collegata proprio alla Banca commerciale

Vedi comunicato
stampa
, Asset Banca

Quadro dei proprietari di Bcs. Vedi anche Bruscoli
e la galassia Bcs

AZIONISTI >5%

Quota % Nome e Cognome/Denominazione Paese di residenza
34,3619% Se.fi
s.a
. (30% ante 28-10-2011, data agg. libertas)
SAN MARINO
24,3496% Trecentouno
s.a
. (39% ante 10-8-2011; 29,75% ante 28-10-2011, date agg. libertas)
SAN MARINO
24,034% Biciesse s.a. (23%,ante 28-10-2011, data agg.
libertas)
SVIZZERA
17,2545% Finproject
s.a.
(8% ante 10-8-2011, 17,25 ante 28-10-2011,  date agg. libertas)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy