San Marino, Bianchini. Dalle biro alla finanza – fallimenti -, poi l’autonoleggio

La vicenda Criminal
Minds
  rischia di minare pesantemente la solidità dell’azienda Karnak, ormai storica fra le imprese della Repubblica di San Marino, a causa del comportamento di chi era attualmente alla guida dell’azienda, Marco
Bianchini
. Questi, dalla vendita di prodotti per ufficio, già in una situazione problematica per i difficili rapporti con l’Italia, si è avventurato nel settore della finanza (Fingestus) fino ad occuparsi di  fallimenti, un settore molto  praticato dalla malavita organizzata.  Da questi contatti con ambienti malavitosi pare essere nata la estensione della attività all’autonoleggio, pure pericolosissima a San Marino.

Scrive Giuseppe Maria Morganti di La Tribuna Sammarinese: Il quadro si completa con la presenza della MB
Class
, la società sammarinese di noleggio auto e di Platone Bruno, già arrestato il 24 febbraio 2011 nel corso dell’inchiesta Vulcano, società per la quale sebbene in liquidazione d’ufficio dal 29 aprile 2011, è stato chiesto il sequestro cautelare. Secondo gli inquirenti la Mb Class sarebbe comunque una società riconducibile a Fingestus e le due lettere indicherebbero le iniziali dello stesso Marco Bianchini di cui la Procura di Rimini nel pomeriggio di ieri ha chiesto l’arresto anticipato a San Marino al fine di poter provvedere, nel contesto delle norme che regolano questo tipo di rapporti, alle estradizioni in Italia

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy