San Marino. Bonifico 1,2mln partito da Bcs: da Venezia vogliono vederci chiaro. L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’Informazione di San Marino: Bcs, bonifico da 1,2 milioni Rogatoria da Venezia

Da Venezia vogliono vederci chiaro sul famoso bonifico da 1,2 milioni di euro circa partito in regime di blocco dei pagamenti da Banca Commerciale Sammarinese. Vogliono vederci chiaro tanto che hanno inviato sul Titano una precisa rogatoria in merito. La richiesta di assistenza giudiziaria riguarda proprio il primo filone di indagine, quello che ha visto finire in carcere oltre al principale indagato, Piergiorgio Baita, anche Claudia Minutillo, la ex segretaria di Giancarlo Galan, e il console William Colombelli. Erano stati proprio questi ultimi a richiede e ottenere nel 2005, infatti, la finanziaria Infrastrutture s.a., a favore della quale nel dicembre del 2011 è partito il famigerato bonifico da 1,2 milioni sul quale Paolo De Biagi, di per San Marino, aveva sporto denuncia sul Titano ed inviato un plico ai Pm Veneti e da questi, per il tramite della Gdf di Rimini, era stato anche sentito. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy