San Marino. Calcio, qualificazioni Euro 2016: l’Under 21 incassa 4 gol dalla Croazia. La Serenissima

La Serenissima: CALCIO. Qualificazioni europee, la selezione croata supera 4-0 la squadra di Papini / Non bastano cuore e grinta / L’Under 21 cade a testa alta / La baby nazionale vicinissima alla rete della bandiera con Battistini

Sebenico – La Croazia parte forte collezionando quattro angoli nei primi dieci minuti. La squadra di Papini riesce a reggere lo sforzo degli avversari fino al 12’ quando Proli perde palla in uscita dalla propria area, Radosevic serve Halilovic che si presenta davanti a Benedettini e lo supera con un preciso tocco sotto. Al 23’ colossale occasione per San Marino capitata sui piedi di Tomassini che, sugli sviluppi di una punizione calciata verso l’area croata, si presenta a tu per tu con Livakovic ma stringe troppo la conclusione e la palla si spegna a lato. Al 43’ arriva il raddoppio dei padroni di casa: Coric opera un traversone che Benedettini, nel tentativo di smanacciare, serve Milic che di testa, a porta sguarnita, segna. La ripresa inizia con la Croazia che spinge con il piede sull’acceleratore; al 47’ Mikanovic scodella al centro e Peric di testa supera Benedettini, scavalcandolo con una parabola che si infila sul secondo palo. Al 50’ è Vlasic ad andare vicino alla marcatura ma il portiere sammarinese è reattivo. Un minuto più tardi arriva il poker croato con Pjaca che converge in area da sinistra e piazza un preciso destro a giro che si insacca nell’angolo lontano. Al 90’ infine San Marino va vicino al gol della bandiera ma Livakovic tocca quanto basta per mandare in angolo un calcio di punizione di Battistini. Finisce 4-0. Ora la nazionale di Papini affronterà in casa l’Estonia domenica.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy