San Marino. Calcio, ripartenza il 1° giugno o addio stagione

O si riparte il prossimo 1° giugno o addio stagione calcistica.

È ciò che ha voluto far intendere la Federazione sammarinese giuoco calcio, che ha annunciato in un comunicato di aver stilato un potenziale piano d’azione che consenta la conclusione della stagione sportiva.

Non appena ci sarà il via libera alla ripresa dell’attività sportiva di squadra, “si procederebbe direttamente alle fasi finali di campionato sammarinese tenendo conto delle classifiche maturate al termine dell’ultima giornata disputata“.

Le attuali prime sei classificate del Q1 e le prime due del Q2, dunque, “si ritroverebbero a disputare i playoff scudetto, non più in gare di andata e ritorno ma in sfida secca (per l’individuazione della seconda qualificata attraverso il Q2 è ipotizzabile una gara di spareggio tra Pennarossa e Domagnano, separate da un solo punto).

In caso di parità al triplice fischio, sia nei quarti che in semifinale, “sarebbe la formazione col miglior piazzamento d’ingresso a superare il turno“. Tempi supplementari e calci di rigore rappresentano “un eventualità solo nelle finali e in Coppa Titano“, dove anche lì ci sarà gara secca.

Tra le novità che vedremo, “anche la possibilità di effettuare fino a cinque sostituzioni (con la possibilità di interrompere il gioco in tre momenti) nei tempi regolamentari”; un ulteriore cambio “resta a disposizione dei due allenatori in caso di approdo ai tempi supplementari”.

Di conseguenza, la finale di campionato sammarinese “potrebbe prendere corpo il primo weekend di luglio“, mentre quella di Coppa Titano “il fine settimana successivo” per permettere ai club di “rispettare la scadenza del 20 luglio per l’iscrizione dei giocatori alle competizioni continentali 2020-21“.

In caso di stop reiterato per gli sport di squadra, la Federcalcio sammarinese non esclude la sospensione definitiva delle competizioni calcistiche per la stagione 2019-20: “in tal caso, sarebbero le attuali prime tre classificate nel Q1 a staccare il biglietto per l’Europa del calcio cioè Tre Fiori (Champions League), Folgore e Tre Penne (Europa League)“.

Leggi il testo integrale del comunicato 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy