San Marino. Campionato BKN301: domani si apre il 27° turno, Tre Penne-Cosmos è quasi una finale

Come è noto, da questa edizione il Campionato Sammarinese BKN301 è privo di una finale Scudetto.

In ogni caso, qualcosa di molto simile sarà ciò che catalizzerà le attenzioni di tifosi e appassionati domani sera. A distanza di quattro giorni dallo “scippo” della vetta, il Cosmos si troverà opposto al Tre Penne per una resa dei conti che molto dirà sulla corsa al titolo ed alla Champions League. Chi vince non potrà ancora stappare la bottiglia di spumante: ci sono altri 270’ in grado teoricamente di ribaltare le gerarchie. Certo è che il confronto diretto (all’andata vinto dal Cosmos 1-0 grazie a Pastorelli) assegnerà una grossa fetta dello Scudetto e potrà giocare anche un ruolo psicologico. Inoltre, dovesse prevalere il Tre Penne, si verrebbe a creare un gap di 4 punti che costringerebbe il Cosmos ad un’impresa quasi disperata, visto il ridotto margine temporale a disposizione e un calendario che, classifica attuale alla mano, sorride più agli uomini di Ceci che a quelli di Berardi, chiamati a confrontarsi, in coda alla stagione, anche con il Tre Fiori.

Tutto o quasi in una notte, insomma, con il Cosmos che dovrà fare a meno di uno dei suoi uomini chiave, Simone Errico, incappato nella squalifica a seguito del giallo rimediato contro la Virtus. La super sfida, in programma domani sera a Montecchio, sarà affidata al fischietto di Giacomo Cenci, coadiuvato dagli internazionali Ercolani e Cristiano. Con il Tre Fiori a riposo, La Fiorita fiuta l’opportunità di issarsi da sola al terzo posto, al momento condiviso proprio con gli uomini dell’ex Andy Selva. Montegiardino dovrà misurarsi con il Murata, reduce dalla ritrovata vittoria con il Cailungo e ancora bisognoso di punti per mettere una distanza di sicurezza tra sé e la zona “buia”. Da un lato mancheranno per squalifica Fabio Vitaioli ed il tecnico Giuseppe Angelini, dall’altro Nicola Palazzi. A pari punti con il Murata c’è il Domagnano, chiamato a reagire ad un periodo nero fatto di quattro sconfitte di fila, l’ultima contro la Libertas. I Lupi saranno di scena contro il San Giovanni in quello che si può tranquillamente definire uno scontro diretto, dal momento che un solo punto separa le due compagini. Anche la squadra di Tognacci – che non avrà a disposizione Giacomo Conti, squalificato – è a caccia di una riscossa dopo un periodo di scarsi risultati.

Molto brillante, invece, l’ultimo segmento stagionale della Juvenes-Dogana. Gli uomini di Amati vengono dal rotondo successo sul Pennarossa e più in generale da tre vittorie ed un pari nelle ultime quattro uscite. Ciò ha consentito loro di guadagnare il centro della classifica e di mettere nel mirino la Folgore, distante due punti appena. Non semplice però il compito dei Biancorossoazzurri in occasione della 27° giornata, che li vedrà opposti a quella Libertas che ha saputo tamponare l’emorragia di punti (un pareggio e due sconfitte prima del successo sul Domagnano) e che adesso vuole quantomeno blindare il sesto posto, non potendo ragionevolmente pensare di insidiare una Virtus avanti di ben dieci lunghezze. Floriano Sperindio non sarà della partita, in quanto appiedato dal Giudice Sportivo. Come lui, anche il portiere Zavoli.

Di una Folgore incalzata dalla Juvenes-Dogana si è detto. La squadra giallorossonera ha ridato aria alla sua classifica dopo tre sconfitte filate grazie al successo centrato sul Cailungo prima del turno di riposo. Adesso, sulla strada della riconferma, si presenta per la banda di Lepri un ostacolo decisamente complicato, rappresentato dalla Virtus finalista di coppa e recentemente in grado di fermare la capolista Cosmos. Se avrà prevalso il desiderio giallorossonero di proteggere la settima posizione o quello neroverde di giocarsi le ultime chances di risalita (con Fiorita e Tre Fiori distanti entrambe sei punti), è quanto si appurerà al termine del confronto in programma giovedì ad Acquaviva. A Domagnano invece si sfideranno Fiorentino e Pennarossa, entrambe invischiate nell’affollata lotta per evitare le ultime quattro posizioni e quindi chiamate a contendersi tre punti dal notevole peso specifico. Assenza di peso per il Fiorentino, che dovrà fare a meno di bomber Torsani. Di là, mancherà Berretti. Al momento la squadra di Chiesanuova vanta due lunghezze in più rispetto a quella rossoblù, penultima fra il Faetano (+1) ed il Cailungo (-5).

Queste due formazioni si ritroveranno l’una di fronte all’altra in una sfida che per il Cailungo ha le sembianze dell’ultimissima spiaggia. E, vista la situazione di classifica dei Rossoverdi a dir poco critica, ciò rimarrà vero fino alla fine della stagione, anche in caso di vittoria contro il Faetano. La squadra di Borgo Maggiore giocherà senza il tecnico Protti per le prossime tre giornate: tanto ha stabilito il Giudice Sportivo a seguito dei fatti di Murata-Cailungo. Giovedì sarà assente anche il capitano, Manuel Iuzzolino. Sull’altro fronte mancheranno Della Valle, Terenzi e Pini. Ciò detto, il Cailungo non potrà fare calcoli ma puntare esclusivamente alla vittoria, sperando inoltre che qualcun’altro precipiti verso il basso. Il Faetano ha invece più possibilità di agguantare la post season, benchè neppure la banda di Girolomoni possa permettersi troppi passaggi a vuoto. L’impegno del Murata con La Fiorita e gli scontri diretti fra Domagnano e San Giovanni e fra Pennarossa e Fiorentino schiudono ad interessanti scenari per la formazione gialloblù, motivata anche da un desiderio di riscatto dopo lo 0-3 patito nel “derby del Marano.”

Questo il programma delle gare della 27° giornata, tutte – come sempre – in diretta su Titani.TV:

Campionato Sammarinese BKN301 2022-23, 27. giornata
SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DATA ORARIO LUOGO
Juvenes-Dogana Libertas Vandi (Tuttifrutti, Morisco) – Delvecchio 05/04 21:15 Acquaviva
Tre Penne Cosmos Cenci (Ercolani, Cristiano) – Ucini 05/04 21:15 Montecchio
Domagnano San Giovanni Avoni (Mineo, Zaghini) – Luci 05/04 21:15 Fiorentino
Cailungo Faetano Ilie (Sapigni, Giannotti) – Vandi 06/04 21:15 Fiorentino
Virtus Folgore Borriello (Cordani, Lerza) – Andruccioli 06/04 21:15 Acquaviva
Fiorentino Pennarossa Beltrano (Salvatori, Gallo) – Luci 06/04 21:15 Domagnano
La Fiorita Murata Villa (S. Savorani, M. Savorani) – Albani 06/04 21:15 Montecchio
riposa Tre Fiori  
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy