San Marino. Campionato BKN301: scontri diretti d’alta quota

È una giornata tutta da seguire quella che parte domani per il Campionato Sammarinese BKN301.

Il diciannovesimo turno infatti prevede scontri d’alta classifica che assomigliano molto a delle finali anticipate. Inoltre, la neve caduta nei giorni scorsi e che ha reso ancor più affascinanti le semifinali di Coppa Titano così come il recupero tra Cailungo e La Fiorita, ha costretto ad effettuare alcune modifiche al programma.

Resta invariato uno dei due big match: domani alle 15:00 ad Acquaviva infatti scenderanno in campo Cosmos e La Fiorita. Due delle migliori squadre, lo scontro tra la prima – i gialloblu di Montegiardino – e la seconda del raggruppamento. Proprio la squadra di Manfredini in settimana come detto poco sopra ha recuperato la gara fondamentale che ha permesso loro – grazie ad una zampata di Rinaldi nel finale sotto la neve di Domagnano – di sorpassare nuovamente il Cosmos e riprendersi la vetta. Ora tra le due squadre c’è solo un punto e domani sarà grande battaglia. L’andamento delle due squadre è simile, con ben tre vittorie consecutive e con la medesima difesa – nonché la migliore del campionato – con solo otto reti subite. Il Cosmos ha dalla sua il miglior attacco con ben 36 reti ma domani sarà orfana del capocannoniere Prandelli squalificato. All’andata fini 2-0 per la Fiorita con doppietta di Rinaldi nella ripresa.

L’altro grande incontro di giornata è quello tra Tre Fiori e Tre Penne, in programma sempre ad Acquaviva alle ore 15 ma facente parte dei posticipi domenicali. Anche qui scontro di alta classifica con i gialloblu di Andy Selva che attualmente occupano il terzo posto a tre lunghezze dal Cosmos mentre la squadra di Stefano Ceci è al quarto posto distante una sola lunghezza dai gialloblu di Fiorentino. Entrambe sono reduci da vittorie nell’ultimo turno, con il Tre Penne che ne ha centrate addirittura quattro nelle ultime cinque in campionato. Non solo perché la squadra di Città in settimana ha anche battuto i rivali della Libertas nel ritorno di semifinale centrando così la finalissima di Coppa. L’ultimo precedente tra le due squadre è relativo al girone d’andata quando ad ottobre si imposero i biancazzurri per 2-1 con le reti di Badalassi e Righini dopo il vantaggio iniziale di Falzetta.

Dietro alle prime quattro c’è la Virtus che guarderà sicuramente l’esito dei due scontri diretti di cui sopra ma che dovrà pensare naturalmente anche alla propria sfida contro la Libertas. I neroverdi in campionato sono reduci da due pareggi – peraltro sono sempre andati in svantaggio contro Tre Fiori e Fiorentino – ma in settimana hanno centrato una fondamentale finale di Coppa. Una sconfitta indolore quella subita dalla squadra di Bizzotto per 1-0 dalla Folgore perché grazie al 3-0 dell’andata sono riusciti a staccare il pass per la finale. E a proposito di Coppa, l’avversario della Virtus saranno quei granata che sono stati sconfitti proprio mercoledì scorso dal Tre Penne e dunque volenterosi di riscattare quanto successo ad Acquaviva. La squadra di Sperindio ha riposato lo scorso turno ed il ruolino di marcia in campionato è tra i migliori con quattro vittorie consecutive che li mantiene attualmente al sesto posto con 27 punti (dietro proprio alla Virtus, quinta a quota 33). La sfida si giocherà ad Acquaviva domenica alle ore 18:30.

È invece uno scontro di metà classifica quello tra Folgore  e Faetano, reduci da periodi di forma diversi. La squadra di Lepri viene dalla vittoria in settimana nella semifinale di Coppa Titano contro la Virtus che però non ha permesso ai giallorossoneri di ribaltare la gara di andata. Vittoria anche nello scorso turno di campionato grazie al colpo di testa in zona Cesarini di Di Marzio. Periodo nero invece per il Faetano che viene da ben sei sconfitte consecutive. I gialloblu sono attualmente al nono posto ma con la peggior difesa, con 39 reti subite come il Murata ultimo in classifica. I bianconeri però sono tra le squadre più in forma della parte bassa del raggruppamento. Inoltre, la classifica è molto corta con ben otto squadre raccolte solamente in un margine di soli tre punti. La squadra di Angelini infatti viene da ben due vittorie consecutive e questo weekend se la vedrà con la Juvenes-Dogana. La squadra di Amati invece ha raccolto solo un successo nelle ultime cinque. Variazione anche per questa gara: si giocherà domani alle 18:30 ad Acquaviva.

Cercano punti per invertire il trend sia San Giovanni che Cailungo. I rossoneri non vincono dal lontano 12 novembre (2-1 alla Juvenes-Dogana) ed hanno raccolto solo un punto nelle ultime cinque uscite. I rossoverdi, impegnati anche in settimana nel recupero della sedicesima giornata e battuti di misura dalla Fiorita, vengono da tre sconfitte consecutive. Appuntamento domani alle ore 15:00 a Domagnano.

Variazione di campo ed orario per Fiorentino-Domagnano: la sfida infatti si giocherà sempre domenica ma alle 18:30 a Dogana. Il Fiorentino vuole mantenere il suo ottimo momento di forma: i rossoblu infatti hanno centrato ben cinque risultati utili consecutivi, con il merito nell’ultimo turno di aver fermato anche la più quotata Virtus. I giallorossi invece ha incassato tre sconfitte di fila ed il successo per i lupi manca da oltre un mese (4-1 al Faetano in data 8 gennaio). Riposa in questo turno il Pennarossa.

Questo il quadro aggiornato e definitivo della 19^ giornata di Campionato Sammarinese. Ricordiamo infine che tutte le sfide saranno visibili gratuitamente e con commento sulla piattaforma streaming di Titani.tv:

 

Campionato Sammarinese BKN301 2022-23, 19. giornata
SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DATA ORA LUOGO
Cosmos La Fiorita Albani (Cristiano, Ercolani) – Ucini 11/02 15:00 Acquaviva
San Giovanni Cailungo Barbeno (Lunardon, Lerza) – Luci 11/02 15:00 Domagnano
Murata Juvenes-Dogana Andruccioli (Depaoli, Zaghini) – Avoni 11/02 18:30 Acquaviva
Tre Fiori Tre Penne Cenci (Mineo, Savorani) – Delvecchio 12/02 15:00 Acquaviva
Folgore Faetano Borriello (Salvatori, Sapigni) – Zani 12/02 15:00 Domagnano
Libertas Virtus Villa (S. Savorani, Bellavista) – Piccoli 12/02 18:30 Acquaviva
Fiorentino Domagnano Vandi (Tuttifrutti, Giannotti) – Kaddoudi 12/02 18:30 Dogana
riposa Pennarossa  
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy