San Marino. Caro bollette, Ucs: “I consumatori avranno un tenore di vita sempre minore”

Caro-bollette, Ucs: “I cittadini non possono subire scelte fatte per i bilanci”

(…) Un aumento delle bollette si traduce in minor potere di acquisto delle persone, che così facendo spenderanno sempre meno e innescheranno un minor gettito d’entrata nelle casse della Stato determinato dalla mancata tassazione indiretta, al contempo il costo energetico graverà sui cicli produttivi delle ditte che dovranno alzare il costo dei propri prodotti che ricadranno sempre sui consumatori che si troveranno ad avere un tenore di vita sempre minore, costretti a fare i conti con tutti i rincari applicati in diversi ambiti e spesso con l’erogazione dei servizi ridotti e la loro fruizione sempre più complicata. (…)”.

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy