San Marino. Caro bollette, Usot: “Nessuna risposta da parte del Governo e maggioranza alle nostre richieste”

Caro bollette, Usot: “Nessuna risposta da parte del Governo e maggioranza alle nostre richieste”

Usot attacca senza remore il Segretario Lonfernini dopo che lo stesso – durante la serata pubblica organizzata dalla stessa Segreteria sugli aumenti delle bollette – si era detto dispiaciuto per l’assenza delle associazioni di categoria. Usot replica per le rime: “Non possiamo rimanere silenti alle parole del Segretario con delega all’A.A.S.S. Lonfernini il quale, a margine della serata svoltasi mercoledì scorso per spiegare gli aumenti delle bollette, si dice dispiaciuto per l’assenza delle associazioni di categoria alla seduta pubblica. Vorremmo ricordare al Segretario Lonfernini che, come Usot sul tema bollette, abbiamo cercato di sollecitare tante volte sia il governo che la maggioranza”. Usot fa notare a Lonfernini e alla maggioranza le varie richieste fatte sul tema già da maggio: “Ricordiamo che con un comunicato stampa del 12 maggio scorso abbiamo, per primi e per la prima volta, cercato di sensibilizzare la Politica di fronte all’aumento già più che consistente ed evidentemente duraturo dei costi energetici e delle materie prime. Il 7 ottobre scorso abbiamo emesso un altro comunicato stampa per denunciare la drammatica situazione che si trovano a sopportare, per i medesimi motivi, le aziende del nostro Settore e che ancor di più soffriranno con l’avvicinarsi dell’inverno. Inoltre, fra il 12 maggio ed il 7 ottobre abbiamo inviato ben quattro richieste al Governo e alla Maggioranza affinché venisse fissato un urgente incontro anche con le altre Associazioni Datoriali e con le Organizzazioni Sindacali per affrontare il caro bollette in un momento in cui si erano nel frattempo aperti i tavoli per i rinnovi dei vari Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro. Il Governo, la Maggioranza e quindi anche la Segreteria di Stato per il Lavoro con delega ai rapporti con l’A.A.S.S. non hanno MAI risposto, né formalmente né informalmente, alle nostre quattro richieste di incontro. Forse Lonfernini si è perso per strada queste istanze”. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy